Menu Chiudi

Corso OSS

Chi è l’OSS?

Il ruolo dell’Operatore Socio Sanitario (OSS) è quello di supportare le persone che vivono in condizioni di disagio sociale e/o malattia (persone disabili, degenti in ospedale, soggetti con problemi psichiatrici, anziani con problemi sociali e/o sanitari, famiglie, bambini e ragazzi problematici, ecc.) e di soddisfarne i bisogni primari, sia in contesti sociali che sanitari, favorendo il loro benessere e la loro autonomia.

Di seguito, le principali mansioni che l’OSS svolge in sostegno della persona in difficoltà:

  • Assisterla e aiutarla nelle attività quotidiane di igiene personale;
  • Assisterla e aiutarla nelle attività di governo della casa;
  • Supportarla nell’organizzazione della vita quotidiana;
  • Ascoltarla, osservarla e comunicare con essa e con la sua famiglia;
  • Rilevare bisogni ed eventuali condizioni ulteriormente dannose;
  • Collaborare con il personale sanitario e sociale, contribuendo alla realizzazione del progetto assistenziale rivolto all’assistito;
  • Realizzare attività semplici di supporto alle azioni infermieristiche e tecnico-sanitarie.

Tale figura professionale collabora con altri OSS, con operatori di differente professionalità (medici, infermieri, assistenti sociali, educatori, fisioterapisti, ecc.), con le famiglie degli assistiti, con le associazioni di volontariato, ecc. e svolge la propria attività in ospedali, comunità alloggio, residenze per anziani, centri diurni, a domicilio, ecc.

Con Decreto dell’Assessorato alla Salute del 12 agosto u.s. pubblicato nella GURS n. 45 del 28.08.2020, la Regione Sicilia vara per la prima volta i corsi per Operatore Socio Sanitario da 1000 ore adeguandosi di fatto al resto d’Italia.

Per accedere ai nuovi corsi OSS non sarà più necessario possedere una qualifica OSA o similare, infatti il percorso da 1000 ore accorpa sostanzialmente quello che si faceva fino ad oggi attraverso la frequenza dei due corsi (OSA + OSS). L’articolazione didattica è composta da 450 ore di aula teorico pratica e 550 di tirocinio.

E per tutti coloro che hanno già acquisito una qualifica OSA?

Il nuovo decreto prevede che i corsi OSS da 420 ore ad oggi in vigore sono prorogati fino al 31.12.2022, quindi per chi è già in possesso di una qualifica di Operatore Socio Assistenziale o equipollente non cambia nulla, potrà iscriversi come prima al corso OSS breve che permette la riqualifica da OSA in OSS, ma potrà farlo entro il 31 dicembre 2022.

E per tutti coloro che hanno appena iniziato o intendono frequentare un corso OSA?

Il nuovo decreto prevede che tutti coloro che conseguono una qualifica OSA o equipollente entro e non oltre il 31.12.2021 potranno accedere ai corsi brevi OSS da 420 ore esattamente come avvenuto fino ad oggi. Resta fermo il termine di scadenza per iscriversi al successivo corso OSS entro il 31 dicembre 2022.


CORSO DI RIQUALIFICA OSS

Il corso di formazione per OSS 420 ore è un CORSO DI RIQUALIFICA autorizzato dall’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia ed è rivolto a soggetti già in possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • Assistente domiciliare e dei servizi tutelari (ADEST), denominato anche Operatore socio
    assistenziale e dei servizi tutelari;
  • Operatore Socio Assistenziale (OSA), denominato anche OSA per l’infanzia, OSA per le demenze, OSA per l’handicap, OSA per gli anziani;
  • Assistente domiciliare e dei servizi tutelari (ADEST), denominato anche Operatore socio
    assistenziale e dei servizi tutelari;
  • Operatore Socio Assistenziale (OSA), denominato anche OSA per l’infanzia, OSA per le demenze, OSA per l’handicap, OSA per gli anziani;
  • Operatore addetto all’assistenza delle persone diversamente abili
  • Operatore tecnico dell’assistenza (OTA – D. M. 295 del 26/07/1991)

Requisito fondamentale è che la durata dei corsi con i quali si sono ottenute suddette qualifiche non sia stata inferiore a 700 ore (ad eccezione della qualifica OTA la cui durata del relativo corso era pari a 670 ore).

La durata totale del corso è di 420 ore (180 di teoria e 240 di tirocinio). 

Il tirocinio verrà espletato presso strutture ospedaliere del SSR pubbliche o private accreditate, o presso i Servizi territoriali, o presso le CTA, o presso le Residenze Sanitarie Assistite (RSA), o presso i Centri di riabilitazione, o presso i Servizi di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI).

La frequenza alle attività formative è obbligatoria. Il percorso si concluderà con il rilascio da parte dell’Ente di formazione della “Qualifica di Operatore Socio Sanitario”, secondo le modalità previste dalla vigente normativa regionale.

AMMISSIONE AL CORSO

L’interessato oltre alla domanda di iscrizione dovrà presentare i seguenti documenti:

  • Copia del titolo abilitante all’accesso al corso o attestato di qualifica o diploma conseguiti o certificazione sostitutiva ai sensi dell’Art. 46 – D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, che dovranno riportare nel primo caso (attestato) anche il codice del corso, l’Ente che lo ha rilasciato e la data di conseguimento della qualifica; nel secondo caso (diploma) l’istituto scolastico che lo ha rilasciato e la data di conseguimento;
  • N. 2 foto formato tessera che saranno utilizzate per il tesserino del tirocinio;
  • Copia di un documento di identità in corso di validità.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFO


CORSO DI QUALIFICA OSS

Il corso di formazione OSS 1000 ore è un CORSO DI QUALIFICA, autorizzato dall’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia, che fornisce le conoscenze per formare la figura di Operatore Socio Sanitario, dotata di preparazione teorica e pratica nel settore sanitario e sociale. Il percorso formativo conferisce una specifica formazione professionale finalizzata a soddisfare i bisogni primari della persona, favorendo il benessere e l’autonomia dell’utente (bambini, anziani, malati, ecc.).

Possono accedere al percorso formativo i soggetti che abbiano compiuto la maggiore età e che abbiano assolto al diritto/dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente, rientrando in una delle seguenti fattispecie:

  • qualifica triennale rilasciata nell’ambito dei percorsi di Formazione Professionale ai sensi del D.Lgs. 76/2005;
  • assolvimento obbligo scolastico ai sensi della Legge n. 296/2006;
  • titolo di studio conclusivo del primo ciclo – terza media o dei percorsi di istruzione tecnica e professionale per i soggetti che hanno conseguito i titoli in vigenza.

Non è richiesta la Qualifica OSA per partecipare al corso.

La durata totale del corso è di 1000 ore (450 di teoria, 100 di esercitazioni pratiche in aula e 450 di tirocinio).  Il tirocinio verrà espletato presso strutture ospedaliere del SSR pubbliche o private accreditate, o presso i Servizi territoriali, o presso le CTA, o presso le Residenze Sanitarie Assistite (RSA), o presso i Centri di riabilitazione, o presso i Servizi di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI).

La frequenza alle attività formative è obbligatoria.

Gli allievi che conseguiranno la qualifica saranno inseriti nell’Elenco interno degli OSS costituito a fini meramente ricognitivi presso il DASOE, Servizio 2.

AMMISSIONE AL CORSO

L’interessato oltre alla domanda di iscrizione dovrà presentare i seguenti documenti:

  • Copia dell’attestato di qualifica conseguito o certificazione sostitutiva (resa ai sensi dell’Art. 46 – D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, che dovrà riportare anche il codice del corso, l’Ente che lo ha rilasciato e la data di conseguimento della qualifica).
  • N. 2 foto formato tessera che saranno utilizzate per il tesserino del tirocinio;
  • Copia di un documento di identità in corso di validità.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFO


Privacy Policy

Seguici per rimanere aggiornato sulle prossime edizioni ( FacebookInstagram )